Nonostante orchestrare quattro consecutivi apparizioni NBA Finals con i Miami Heat, LeBron James non era più grande acquisizione di Pat Riley durante la sua corsa di 21 anni con il franchising.

Questo onore, Riley ha detto, appartiene a Shaquille O'Neal, che ha contribuito a portare gli Heat alla NBA titolo 2006 Oltre i Dallas Mavericks. O'Neal, che sarà inserito nella Naismith Memorial Hall of Fame il Venerdì, è stata acquisita dal calore nel 2004 per Lamar Odom, Brian Grant, Caron Butler e una prima scelta per i Los Angeles Lakers.

"Ti dico questo, e voglio dire questo", ha detto Riley The Sun Sentinel. "L'acquisizione di Shaq era più grande di ogni acquisizione che abbiamo mai fatto, tra cui il Big Three".

"(Alonzo Mourning) era grande, ma sempre Shaquille ha cambiato tutto per il nostro franchising".

Anche se questi Heat-Knicks incontri dopo la stagione in epoca Lutto erano presa, O'Neal e Dwyane Wade ha portato il franchise suo primo titolo, e Riley dice che è stata l'arrivo di O'Neal che ha cambiato la traiettoria della organizzazione.

"Il momento fondamentale per farci molto, molto legittima", ha detto Riley. "Ha trasformato il nostro franchising in giro. Ci ha dato vera e propria legittimità".

 

Che potrebbe non essere giusto per James, il cui movimento infame impostare le basi per la corsa più dominante della concessione 2011-2014. James, Wade e Chris Bosh ha vinto titoli back-to-back, ma la presenza di O'Neal, a quanto pare, si profilavano più grande agli occhi di Riley.